Skip to content

Spedizione gratuita su tutti gli ordini!

Probiotici e prebiotici: cosa sono e quali sono le differenze

Probiotici e prebiotici: cosa sono e quali sono le differenze

Probiotici e prebiotici: cosa sono e quali sono le differenze

Negli ultimi anni, i termini probiotici e prebiotici sono diventati sempre più comuni quando si parla di salute intestinale e benessere generale.

Tuttavia, c'è ancora molta confusione su cosa siano esattamente, quali siano le loro funzioni e come possano essere integrati nella dieta quotidiana.

Scopri insieme a noi le differenze tra prebiotici, probiotici e fermenti lattici, le loro funzioni, chi dovrebbe assumerli, come farlo e molte altre informazioni interessanti.

 

Che differenza c'è tra prebiotici, probiotici e fermenti lattici?

Spesso confusi tra loro, prebiotici, probiotici e fermenti lattici svolgono ruoli distinti ma complementari nel mantenere la salute intestinale. Scopriamo insieme le loro differenze e le specifiche funzioni di ciascuno.

 

Probiotici

I probiotici sono microrganismi vivi, principalmente batteri e lieviti, che apportano benefici alla salute dell'ospite quando assunti in quantità adeguate. I probiotici più comuni appartengono ai generi Lactobacillus e Bifidobacterium.

Questi microrganismi aiutano a mantenere l'equilibrio della flora intestinale, promuovendo la digestione e migliorando il sistema immunitario.

 

Prebiotici

I prebiotici sono sostanze non digeribili che stimolano la crescita e l'attività dei batteri benefici già presenti nell'intestino. Si tratta di fibre alimentari presenti in vari alimenti come aglio, cipolla, banane, e cicoria.

I prebiotici fungono da "cibo" per i probiotici, facilitando la loro proliferazione e il mantenimento di un microbiota intestinale sano.

 

Fermenti lattici

I fermenti lattici sono un gruppo di batteri che producono acido lattico a partire dalla fermentazione dei carboidrati. Essi includono sia i Probiotici che altri batteri benefici come i Lactococcus e gli Streptococcus.

Sebbene tutti i fermenti lattici possano contribuire alla salute intestinale, non tutti sono considerati probiotici, poiché non tutti apportano benefici specifici all'ospite.

 

Quali sono le funzioni di probiotici e prebiotici?

Probiotici e prebiotici svolgono ruoli essenziali nel mantenere l'equilibrio e la salute del nostro microbiota intestinale.

Analizziamo nel dettaglio le specifiche funzioni e benefici di ciascuno.

 

Funzioni dei probiotici

  • Miglioramento della digestione: aiutano a scomporre gli alimenti, favorendo l'assorbimento dei nutrienti.
  • Rinforzo del sistema immunitario: stimolano la produzione di anticorpi.
  • Equilibrio della flora intestinale: combattono i batteri patogeni, prevenendo infezioni gastrointestinali.
  • Riduzione dei sintomi di alcuni disturbi digestivi: come la sindrome dell'intestino irritabile (IBS) e la diarrea associata agli antibiotici.

 

Funzioni dei prebiotici

  • Supporto ai Probiotici: forniscono il nutrimento necessario per la crescita dei batteri benefici.
  • Miglioramento della funzione intestinale: aumentano il volume delle feci e migliorano la motilità intestinale.
  • Riduzione del rischio di malattie croniche: come malattie cardiache e diabete di tipo 2, attraverso la modulazione del microbiota intestinale.

 

Chi dovrebbe assumere probiotici e prebiotici e come farlo?

I probiotici e prebiotici sono indicati per diverse categorie di persone:

  • persone con disturbi digestivi;
  • persone che stanno assumendo antibiotici;
  • chiunque cerchi di migliorare la propria salute intestinale generale.

Entrambi possono essere assunti attraverso l'alimentazione, consumando alimenti come yogurt, kefir, crauti, kimchi, aglio, cipolla e banane.

In alternativa, possono essere assunti con il supporto di integratori alimentari. Esistono infatti numerosi integratori sul mercato che combinano prebiotici e probiotici, per un effetto sinergico.

 

La proposta di WESALYS

Probio Up è un esempio di integratore alimentare di alta qualità specifico per il benessere dell’intestino.

Probio Up è un integratore intestinale  e contiene 10 ceppi diversi di probiotici, tra cui Lactobacillus e Bifidobacterium, che supportano l'equilibrio della flora intestinale e il sistema immunitario.  

Inoltre, è arricchito con fibre prebiotiche, che fungono da nutrimento per i probiotici, potenziandone l'efficacia.

Il prodotto è formulato per alleviare i disturbi digestivi e rafforzare il sistema immunitario. È privo di glutine, lattosio e OGM, rendendolo adatto a diverse esigenze dietetiche.

Comprendere la differenza tra prebiotici e probiotici e sapere come integrarli nella propria dieta può avere un impatto significativo sulla salute intestinale e il benessere generale.

Che si scelga di consumare alimenti prebiotici e probiotici o di utilizzare integratori probiotici e prebiotici, è importante farlo in modo informato e consapevole per ottenere i migliori risultati.

Precedente
Successivo

Grazie per l'iscrizione!

L'email è stata registrata!

Shop the look

Scegli le opzione

Back In Stock Notification
this is just a warning
Accedi
Carrello
0 articoli